Ferrari: 35 milioni di dollari per la 335 S del 1957

Sezione Motori

Ferrari: 35 milioni di dollari per la 335 S del 1957

Prodotta in quattro esemplari tra il 1957 e il ’58, la Ferrari 335 S è tristemente nota per il tremendo incidente  che la vide protagonista con il pilota Alfonso de Portago e il copilota Edmund Nelson a Guidizzolo. Ma si tratta anche di una eccezionale GT degli albori del Cavallino Rampante, con un palmares di tutto rispetto: vincitrice nel gran premio del Venezuela del 1957, quell’anno si assicurò anche il giro più veloce alla 24 di Le Mans, alla velocità media di 192 km/h.

Oggi la bellissima e veloce 335 S è tornata alla ribalta per via di un’asta pubblicata che ha visto un esemplare in vendita. Tale vettura è stata venduta (a un compratore rimasto anonimo) per la cifra record di 35.711.359 dollari, pari a circa 32 milioni di euro.

La 335 S diventa così la vettura più costosa mai venduta in un’asta pubblica. Se guardiamo anche le aste private, il record è ben maggiore, e appartiene a un’altra vettura del Cavallino: una 250 GTO del 1963, venduta nel 2013 per 52 milioni di dollari (38 milioni di euro).

Lorenzo Lucidi

___

Please follow and like us:
error0