Alfa Romeo Brennero, il mini suv sarà svelato nel 2020?

Alfa Romeo Brennero, il mini suv sarà svelato nel 2020?

Dopo aver messo in commercio la Stelvio e aver lanciato la concept car Tonale al Salone di Ginevra, il Biscione si prepara a lanciare un ulteriore suv. Potrebbe chiamarsi Alfa Romeo Brennero, e avrebbe un ruolo cruciale nella gamma di Arese: quello di entry level.

Stando alle indiscrezioni trapelate negli ultimi giorni, FCA avrebbe intenzione di svelare una ulteriore concept a marchio Alfa nel prossimo Salone di Ginevra, quello del 2020. A essere presentata potrebbe essere proprio la Brennero. Nel frattempo, in quello stesso periodo, la Tonale dovrebbe arrivare sul mercato in veste definitiva.

Ma cosa sarà l’Alfa Romeo Brennero? Un piccolo suv, al di sotto di Stelvio e Tonale. La sua base meccanica dovrebbe essere quella delle Jeep Renegade-Compass, ovvero la stessa della Tonale. Ma le sue dimensioni saranno inferiori, simili a quelle di una 500X o appunto della Rengade.

La piccola crossover Alfa andrebbe a riempire lo spazio lasciato vuoto dall’entry level MiTo e amplierebbe la gamma verso il basso. Permettendo al Biscione di battagliare in quell’affollatissimo segmento popolato da Opel, Renault, Citroen, Fiat, Jeep e mille altre. Rispetto alle quali l’Alfa Romeo Brennero si proporrebbe come unica alternativa premium insieme alla Mini Countryman e all’Audi Q2.

bozzetti della concept Tonale

Meccanicamente, la Brennero potrebbe essere proposta con la sola trazione anteriore, ma non è esclusa una variante integrale Q4 (sfruttando lo stesso schema di 500X e Renegade). Sotto al cofano i 4 cilindri turbo a benzina di ultima generazione 1.3 e 1.5, proposti anche in versione ibrida plug in. E ovviamente i collaudati diesel 1.6 e 2.o. Ci potrebbe essere spazio anche per una versione sportiva Quadrifoglio, magari dotata del 1.5 turbobenzina Firefly.
Questo motore è atteso nel 2020 al suo debutto sulle auto del gruppo FCA e dovrebbe erogare due livelli di potenza, 205 e 240 cavalli. Quest’ultimo, magari abbinato al motore ibrido e alla trazione integrale Q4 potrebbe costituire la variante ad alte prestazioni della Brennero.

Leggi anche
Alfa Romeo Stelvio, la Guardia Civil spagnola ne compra 97
Indiscrezioni Ferrari: l’ibrida avrà 1.000 cavalli
Ferrari scarica Maserati: stop alla fornitura dei motori
GT Cup 2019, grande successo per il trackday di Vallelunga

Please follow and like us:
error0

Lorenzo Lucidi