Alfa Romeo Giulia e Stelvio: restyling, ma con la mano leggera

Alfa Romeo Giulia e Stelvio: restyling, ma con la mano leggera

La presentazione in forma ufficiale delle versioni restyling di Giulia e Stelvio è attesa per il Salone di Los Angeles. Ma dalla Cina arrivano già le prime immagini delle due vetture aggiornate. Come previsto non si tratta di pesanti ritocchi, sulle due auto del Biscione. Piuttosto, piccole modifiche pensate per mantenere Giulia e Stelvio più vicine alla concorrenza tedesca, e non solo.

Le modifiche principali sono all’interno, dove è stato aggiornato il sistema multimediale e alcuni dettagli dell’abitacolo. In particolare, crescono le dimensioni dello schermo touch con connettività hotspot, che ora misura 8,8 pollici. Aggiustamenti anche per quanto riguarda alcune componenti interne, come la calotta sotto al cambio, che ora danno maggiore sensazione di qualità.

Esternamente le auto restano pressoché invariate, ma ci si attende che vengano messi a disposizione i fari full led. Tra le modifiche non ancora annunciate ufficialmente potrebbero esserci anche nuovi sistemi Adas per la sicurezza attiva. Invariati i prezzi, così come le motorizzazioni.

Leggi anche
Maserati Zeda, ecco il canto del cigno della GranTurismo
Tavares: “Nessuno dei 14 marchi PSA-FCA è a rischio chiusura”
BMW M2 CS, 450 cavalli e cambio manuale

Lorenzo Lucidi