Alonso attende il via libera dei medici FIA. La McLaren pronta a schierare Vandoorne

Sezione Motori

Alonso attende il via libera dei medici FIA. La McLaren pronta a schierare Vandoorne

L’incidente di cui Fernando Alonso è stato vittima in Australia è uno dei più violenti a cui abbiamo assistito negli ultimi anni. Per fortuna, pochi secondi dopo lo schianto della McLaren numero 14 contro le barriere, il pilota asturiano stava già uscendo dall’abitacolo. Intontito, spaventato, ma sulle sue gambe.

Non solo Fernando non ha riportato danni fisici da un incidente che molto probabilmente, vent’anni fa, gli sarebbe costato la vita: la McLaren ha addirittura dichiarato che la cellula di sicurezza non si è danneggiata, e al pari della power unit potrà essere riutilizzata nel corso della stagione.

Prima di prendere il via in Bahrain, tuttavia, Alonso dovrà sottoporsi a una visita medica da parte della FIA. Una formalità necessaria per ricevere l’ok alla pista. In ogni caso, la scuderia di Woking ha già allertato il terzo pilota, Stoffel Vandoorne, nel caso in cui i medici ordinassero a Fernando un ulteriore periodo di riposo dopo il violento impatto all’Albert Park.

Lorenzo Lucidi

___

Please follow and like us:
error0