F1 2020, ancora 21 gli appuntamenti. Addio a Barcellona e Messico

F1 2020, ancora 21 gli appuntamenti. Addio a Barcellona e Messico

Chase Carey, CEO attuale della F1, annuncia importanti novità sul calendario 2020. Nonostante gli appuntamenti nel corso della stagione rimarranno invariati (21) vedremo l’introduzione di due nuovi circuiti, Hanoi (Gp del Vietnam) e di Zandvoort (Gp d’Olanda), Chase Carey (Boss della Formula1).
I GP che invece saluteremo dal prossimo anno, come largamente anticipato, sono quelli di Barcellona e Messico, entrambi probabilmente per mancanza di fondi e mancate sponsorizzazioni.
Ecco cosa dice dice Carey :

“Avere qualcosa di nuovo in calendario è importante, ma non vogliamo rivoluzionare le cose ogni anno. Siamo orgogliosi di avere partnership durature con i promotori e l’obiettivo di tutti è quello di creare collaborazioni a lungo termine. Ci prenderemo del tempo prima di aumentare il numero degli appuntamenti in calendario. Per quanto riguarda il 2020, invece, i round resteranno ventuno”.

Please follow and like us:
error0

Manuel Tavolacci