F2 Barcellona, Latifi vince gara 1, super rimonta per Ghiotto

F2 Barcellona, Latifi vince gara 1, super rimonta per Ghiotto

Era iniziato nel migliore dei modi, il week end di Luca Ghiotto. Venerdì il pilota dell’Uni Virtuosi ha ottenuto una strepitosa pole position. Che però non è riuscito a sfruttare. A causa di problemi alla frizione, l’italiano è partita rilento perdendo posizioni per tutto il rettilineo di partenza. Finito settimo a centro gruppo, è stato centrato da Dorian Boccolacci nel corso del primo giro. Foratura e ala rotta per il driver di Arzignano, che è finito ultimo e distante dal gruppo nonostante la safety car intervenuta per l’incidente tra Giuliano Alesi e Mick Schumacher.

Dopo che i commissari hanno rimosso la Trident di Alesi (Schumy è tornato ai boz per riparare la vettura e ha ripreso la gara) Ghiotto ha iniziato la sua rimonta furiosa. Nonostante lo svantaggio enorme accomunato, l’italiano ha recuperato secondi su secondi fino a concludere quarto sotto la bandiera a scacchi. Risultato ottimo per come si era evoluta la situazione, ma resta il rammarico per la pole persa.

A vincere la gara è stato Nicholas Latifi con la DAMS, seguito da Aitken sulla Campos e da Zhou sull’altra Uni Virtuosi, che dopo la bagarre iniziale era riuscito a portarsi in testa alla gara. Risultato deludente per Schumacher, 15° dietro a Boccolacci e alla Calderon.

Nella Spint Race (che partirà alle 11:30) in pole ci sarà Ilott con la Sauber Junior. Ghiotto partirà 5°, con l’obiettivo di portarsi sul gradino più alto del podio.

Leggi anche
Ferrari, nuovo motore a Barcellona per attaccare la Mercedes
“Io rispetto Lewis. E da quello che posso sentire, credo sia reciproco”
F1 2019, Codemasters censura gli sponsor di Ferrari e Mclaren
Wolff: “Hamilton e Bottas? Vanno d’accordo e non giocano sporco”

Please follow and like us:
error0

mwlsport