FCA, ecco la nuova nave che porta le auto italiane negli USA

FCA, ecco la nuova nave che porta le auto italiane negli USA

Esportare automobili da una parte all’altra dell’oceano non è semplice, e richiede grandi navi da trasporto. Il gruppo FCA ne ha appena varata una nuova, creata per questo uso specifico. Si chiama Grande Torino, ed è stata costruita dal gruppo Grimaldi.

La nave rispetta le nuove normative ecologiche che entreranno in vigore dal 1° gennaio 2020. L’imbarcazione è dotata di un motore 7 cilindri in linea a due tempi con turbocompressore costruito dalla MAN. Tra i dispositivi atti a ridurre le emissioni e l’inquinamento, il catalizzatore SCR come quello usato sulle automobili Euro 6d-temp.

La Grande Torino ha a bordo spazio per 7.600 tra automobili e veicoli commerciali. Il suo itinerario comprende il Mar Mediterraneo e l’Atlantico, con diverse tappe: partenza dalla Turchia, dove caricherà i mezzi Fiat e Fiat Professional. In Italia farà sosta nei porti di Gioia Tauro, Civitavecchia, Livorno e Savona. Caricati i mezzi Fiat, Alfa Romeo e Jeep prodotti in Italia, la nave farà tappa in Spagna e poi partirà per gli Stati Uniti. Al ritorno porterà i – pochi – veicoli americani prodotti in USA e Messico e destinati all’Europa.

La nave è stata varata al porto di Civitavecchia con Cristina Chiabotto come madrina.

Leggi anche
Alfa Romeo al lavoro sui restyling di Giulia e Stelvio [foto spia]
La Jeep Compass sbarca a Melfi: da qui tutta la produzione europea
Mercedes, la nuova C63 AMG avrà 4 cilindri?

Lorenzo Lucidi