FCA, ecco la nuova nave che porta le auto italiane negli USA

Esportare automobili da una parte all’altra dell’oceano non è semplice, e richiede grandi navi da trasporto. Il gruppo FCA ne ha appena varata una nuova, creata per questo uso specifico. Si chiama Grande Torino, ed è stata costruita dal gruppo Grimaldi.

La nave rispetta le nuove normative ecologiche che entreranno in vigore dal 1° gennaio 2020. L’imbarcazione è dotata di un motore 7 cilindri in linea a due tempi con turbocompressore costruito dalla MAN. Tra i dispositivi atti a ridurre le emissioni e l’inquinamento, il catalizzatore SCR come quello usato sulle automobili Euro 6d-temp.

La Grande Torino ha a bordo spazio per 7.600 tra automobili e veicoli commerciali. Il suo itinerario comprende il Mar Mediterraneo e l’Atlantico, con diverse tappe: partenza dalla Turchia, dove caricherà i mezzi Fiat e Fiat Professional. In Italia farà sosta nei porti di Gioia Tauro, Civitavecchia, Livorno e Savona. Caricati i mezzi Fiat, Alfa Romeo e Jeep prodotti in Italia, la nave farà tappa in Spagna e poi partirà per gli Stati Uniti. Al ritorno porterà i – pochi – veicoli americani prodotti in USA e Messico e destinati all’Europa.

La nave è stata varata al porto di Civitavecchia con Cristina Chiabotto come madrina.

Leggi anche
Alfa Romeo al lavoro sui restyling di Giulia e Stelvio [foto spia]
La Jeep Compass sbarca a Melfi: da qui tutta la produzione europea
Mercedes, la nuova C63 AMG avrà 4 cilindri?

Potrebbero interessarti anche...