Ferrari F8, con Mansory arriva a 880 cv

Pubblicato da mwlsport il

La Ferrari F8 Tributo è una delle Supercar più veloci e desiderate del momento nella categoria V8. Tuttavia c’è sempre qualcuno che vuole qualcosa in più. Per queste persone ci sono i tuner che partendo da vetture già potenti e veloci creano dei veri e propri mostri in edizione limitata.

A mettere le mani sulla Ferrari F8 è stato Mansory, noto preparatore che già più volte ha lavorato sulle vetture di Maranello. La F8 elaborata si chiama F8XX, in riferimento alle Ferrari estreme del programma XX, e ha prestazioni incredibili.

Il V8 biturbo della Ferrari, che normalmente eroga 720 cavalli, qui sale a quota 880 cv (con 980 Nm). Folli le prestazioni: la F8XX accelera da zero a cento in appena 2,6 secondi e ha una velocità massima di 354 km/h. Per capire l’incremento di performance, basta dire che la F8 standard accelera da zero a cento in 2,9 secondi e raggiunge i 340 orari.

Ma il lavoro di Mansory riguarda tutta la vettura, sia dall’aspetto tecnico (materiali leggeri e nuova aerodinamica) che quello estetico (che prevede cerchi da 21″ pollici all’anteriore e addirittura 22″ al posteriore). E qui gli appassionati di divideranno: meglio le classiche linee della F8 o quelle estreme della F8XX?

Categorie: Auto