Ferrari, niente ricorso ma cercherà di far revisionare la regola

Sezione Motori

Ferrari, niente ricorso ma cercherà di far revisionare la regola

La Ferrari rinuncerà a fare ricorso contro la decisione che, domenica scorsa, ha tolto la vittoria a Sebastian Vettel. I più grandi nomi dell’automobilismo hanno perorato la causa del ferrarista. ma la Scuderia di Maranello è consapevole che riottenere il primo posto facendosi togliere la penalità in tempo a Montreal è un’impresa quasi impossibile.

La Ferrari però non ha intenzione di gettare la spugna, e anzi rilancia con una proposta più ambiziosa: far revisionare la regola in questione. Nella speranza che alla luce di nuove decisioni la penalità a Vettel possa essere ridiscussa. Binotto e i suoi si appelleranno al punto 14.1.1 del regolamento sportivo, secondo cui con nuovi elementi una determinata regola può essere discussa ed eventualmente modificata.

Una volta scoperto un nuovo elemento significativo e rilevante recita il punto 14.1.1 del regolamento sportivo della F1 – non disponibile alle parti nel momento del contenzioso, indipendentemente dal fatto che gli steward abbiano già emesso una sentenza, i delegati (o esterni, designati dalla FIA) devono incontrarsi (di persona o con altri mezzi) in una data concordata tra loro, convocare le parti interessate per ascoltare le spiegazioni e giudicare alla luce dei fatti e degli elementi portati”.

Al momento la Ferrari sta raccogliendo le prove necessarie, poi chiederà alla FIA di riunirsi per ridiscutere la regola ed eventualmente la penalità a Vettel.

Leggi anche
Haas, Steiner: “Le gomme Pirelli? Come il Kinder Sorpresa!”
Red Bull, Marko: “Nuove regole sempre positive per Mercedes”
Vettel: “Sul podio solo per rispetto verso Lewis e Charles”
GP Canada, Pirro: “Decisione non facile. Le corse sono cambiate”

Please follow and like us:
error0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*