Ferrari, pacchetto di aggiornamenti pronto per Barcellona

Ferrari, pacchetto di aggiornamenti pronto per Barcellona

5 Maggio 2019 Off Di Lorenzo Lucidi

Tra una settimana la Formula 1 tornerà in pista, e lo farà per il primo appuntamento della stagione europea. La location è quella di Barcellona, sul circuito tecnico ed esigente del Montmelò. La stessa pista su cui, a febbraio, si sono svolti i test invernali prima di partire per l’Australia.

Il Circus arriva in Europa con una classifica spietata nei confronti della Ferrari. Tutti i 4 gran premi finora disputati hanno registrato altrettante doppiette della Mercedes, che raggiunge la Spagna a punteggio pieno. Con la sola incertezza della inedita e inattesa rivalità da Hamilton e Bottas.

La Rossa di Maranello finora ha incamerato solo tre podi e una pole position. Troppo poco per una Scuderia che ambisce al Titolo Mondiale. A Barcellona, però, arriveranno alcuni importanti aggiornamenti che dovrebbero consentire alla SF90 di avvicinarsi ulteriormente alla W10. Già a Baku, del resto, le novità avevano fatto vedere una Rossa più vicina alle Frecce d’argento, anche se mai veramente in grado di lottare con loro.

Mattia Binotto, team principal della squadra italiana, aveva annunciato che la Ferrari sarebbe stata più aggressiva con gli aggiornamenti. Parola mantenuta: in Spagna Vettel e Leclerc potranno contare su un nuovo pacchetto aerodinamico, composto da una nuova ala anteriore e una nuova al posteriore, con ulteriori adattamenti alla nuova configurazione.

L’obiettivo è quello di recuperare carico aerodinamico e di avvicinarsi alla Mercedes. Su una pista dove la Rossa, nei test invernali, aveva assolutamente ben figurato, tanto da far pensare a una Ferrari da Mondiale. Domenica scopriremo se la pista catalana riserverà qualche soddisfazione per gli uomini di Mattia Binotto.