Fiat 124 Spider, addio. Si ferma la produzione

Fiat 124 Spider, addio. Si ferma la produzione

Dopo soli tre anni di produzione, esce dal listino la più emozionale delle Fiat moderne. La Fiat 124 Spider, reinterpretazione in chiave moderna della classica scoperta anni ’60, ha terminato la sua non brillante carriera. Lasciando un vuoto nella gamma della Casa torinese che non sarà colmato da nessun modello.

Lanciata al salone di Los Angeles nel 2015, la 124 Spider era sbarcata sui mercati l’anno successivo. Nata grazie a un impegno condiviso con Mazda, la vettura condivideva gran parte dei componenti con la MX-5, mantenendo la sua dose di autonomia. Motori e trasmissioni, ad esempio, erano del tutto made in Italy. Differenti, oltre al design, anche le dimensioni: l’italiana misura ben 12 cm di lunghezza in più rispetto alla cugina del Sol Levante.

Nonostante fosse stata lanciata in pompa magna su entrambe le sponde dell’Atlantico, la Spider non ha riscosso il successo sperato. Colpa, probabilmente, dei prezzi contenuti ma non popolarissimi (specie per la versione Abarth) e della disponibilità di un solo motore (il 1.4 Multiar da 140 e 170 cavalli).

La 124, inoltre, è stata sviluppata in versione rally per partecipare al Campionato RGT. Per tale scopo è stata dotata del propulsore 1.750 turbo di Alfa Romeo, capace di erogare 300 cavalli. La vettura ha ottenuto buoni risultati nelle gare a cui ha preso parte.

La Fiat 124 Spider rappresenta comunque un prodotto assai valido e apprezzato dai possessori, che ha pagato alcune scelte poco azzeccate e poco interesse generale verso le vetture scoperte. Una curiosità: la 124 Spider in origine doveva nascere con marchio Alfa Romeo. Tuttavia Marchionne decise che il Biscione avrebbe dovuto mantenere solo modelli prodotti in Italia, spostando il progetto con Mazda sul marchio Fiat.

Leggi anche
Alfa Romeo e Lancia, due B-suv nel 2022?
Thorel: “Piccole FCA con pianale PSA”
Alfa Romeo: le foto rubate non mostrano la vera Tonale

Lorenzo Lucidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*