GP Canada, Pirro: “Decisione non facile. Le corse sono cambiate”

GP Canada, Pirro: “Decisione non facile. Le corse sono cambiate”

Dopo la gara di Montreal, vinta da Hamilton dopo la penalità a Vettel, Emanuele Pirro è stato bersaglio di infinite critiche. L’italiano infatti è uno dei commissari della Formula 1 che decidono eventuali penalizzazioni. Nonché l’unico commissario tra quelli presenti a Montreal con un passato di ex pilota ad altissimo livello.

In Canada Pirro, chiamato da Sky Sport F1, aveva deciso di non parlare alla stampa. Poi, “a freddo” ha rilasciato la sua versione dei fatti. Ecco le parole dell’ex pilota a FormulaPassion.it.

Per fortuna ho avuto anche tanti attestati di solidarietà da parte di piloti anche di F1 e gente delle corse. Mi fa male però che grandi ex come Mario Andretti e Nigel Mansell abbiano detto quello che hanno detto. Il mondo è cambiato, le corse sono cambiate. Si sono fatte mille battaglie per la sicurezza e la condotta di gara non si esclude da questo, anzi.
Da tifoso e appassionato di corse e della Ferrari in particolare modo mi spiace che la gara sia finita così. Come potete ben capire, non è facile prendere certe decisioni ma l’integrità sportiva deve passare sopra a tutto il resto
“.

Leggi anche
Mercedes indagata per aver violato il parco chiuso a Montreal
Rosberg “Vettel, invece di lamentarsi della penalità, doveva distaccare Lewis”
Ricciardo: “Hamilton con me fece lo stesso. E non fu penalizzato”
Mansell, Andretti e Hill difendono Vettel: “Imbarazzante”

Please follow and like us:
error0

mwlsport