GP di Toscana e del Portogallo, ecco il calendario (non ufficiale) della F1 2020 aggiornato

Ormai il secondo GP d’Italia è quasi realtà, e sembrerebbe mancare solo un annuncio ufficiale. Alla fine la scelta è caduta sul circuito del Mugello, più sicuro rispetto a Imola e decisamente più fuori mano in modo da evitare assembramenti fuori dal circuito. La gara dovrebbe prendere il nome di GP di Toscana, seguendo la linea delle gare regionali (la seconda gara al Red Bull Ring, per esempio, si chiamerà GP di Stiria).

Oltre alla gara al Mugello sembra confermato anche un GP del Portogallo a Portimao. Nella bozza di calendario (non ufficiale) che vi alleghiamo qui sotto potete trovare anche il ritorno del GP di Russia (ma ancora non confermato, con la Germania pronta a subentrare) e addirittura due gare in Cina.

Previste anche due gare in Bahrain (ma con layout del circuito differenti) mentre sembra molto difficile poter correre in Texas, visto il boom di contagi che sta avvenendo ancora oggi negli Stati Uniti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*