Haas, Steiner: “Le gomme Pirelli? Come il Kinder Sorpresa!”

Haas, Steiner: “Le gomme Pirelli? Come il Kinder Sorpresa!”

Nel week end del GP di Monaco, la Haas aveva fatto recapitare a Mario Isola una torta per il suo compleanno. Il dolce aveva la forma – non perfetta a dire la verità – di uno pneumatico e una scritta eloquente: “Haas no grip”.

Al di là della qualità estetica non eccelsa della torta in questione, il messaggio della squadra americana era evidente. La Haas non digerisce – letteralmente – le gomme Pirelli 2019. E Gunther Steiner, team principal del team, non perde occasione di rimarcare questa situazione. E anche stavolta il manager altoatesino ha usato una metafora dolciaria per lanciare il suo attacco.

Fai dei progressi, ma non è un progresso che puoi vedere e replicare da qualche altra parte – ha spiegato Steiner Ogni volta c’è qualcosa di nuovo. Quello che impari in un weekend non significa che potrai applicarlo al 100% nel successivo. Questo è difficile. Ogni volta è una nuova sorpresa, come il Kinder Sorpresa: cosa troverai dentro?“,

Reagisci più velocemente, perché capisci meglio cosa sta facendo la gomma e quindi devi reagire, ma prevedere ora cosa fare in Francia… non ne ho idea. L’anno scorso la gomma non era perfetta. Non direi che lo pneumatico dello scorso anno sia stato fantastico e che ora vogliamo tornare a quello. Sostengo che sia il caso di esaminare per provare a fare una gomma che non ci faccia sempre parlare di pneumatici. Parliamo di auto da corsa, incidenti e così via” ha concluso Steiner.

Leggi anche
Mercedes indagata per aver violato il parco chiuso a Montreal
Rosberg “Vettel, invece di lamentarsi della penalità, doveva distaccare Lewis”
Ricciardo: “Hamilton con me fece lo stesso. E non fu penalizzato”
Mansell, Andretti e Hill difendono Vettel: “Imbarazzante”

Please follow and like us:
error0

Lorenzo Lucidi