Il duro lavoro ha ripagato gli sforzi degli ultimi mesi. Grazie ai miei compagni

Il duro lavoro ha ripagato gli sforzi degli ultimi mesi. Grazie ai miei compagni

Subito dopo la conquista della 24 ore di Daytona il pilota spagnolo, Fernando Alonso, rilascia delle dichiarazioni riguardanti la gara appena finita. Non si può nascondere che il pilota di Oviedo sia veramente soddisfatto e contento del risultato ottenuto, ovviamente mettendo in risalto le qualità e la preparazione dei compagni quali Jordan Taylor, Renger van der Zande e Kamui Kobayashi.

“Abbiamo lavorato veramente sodo, non solo in quest’ultima settimana ma soprattutto nell’ultimo mese insieme agli altri ragazzi. Abbiamo ricevuto informazioni e dati tecnici sulla vettura che dovevamo guidare in questa gara e come rapportarci con il team. Non sapete il duro lavoro che c’è stato dietro, ma il tutto si è tramutato in un fantastico successo. Peccato che in gara è stato necessario esporre bandiera rossa, ma le condizioni erano davvero estreme. Io non vedevo più nulla, quindi via radio ho chiesto al mio team di far uscire la Safety Car. Ma comunque questo successo ce lo meritiamo tutto, abbiamo gareggiato per 24 ore con condizioni di pista asciutta, bagnata di giorno e di notte.

 

Manuel Tavolacci

Manuel Tavolacci