Il mondo dei motori saluta per l’ultima volta Anthoine Hubert

Il mondo dei motori saluta per l’ultima volta Anthoine Hubert

Si sono svolti ieri nella cattedrale di Chartres i funerali di Anthoine Hubert. Il giovanissimo pilota francese – classe 1996 – è stato salutato per l’ultima volta dai parenti, dagli amici e dai colleghi del mondo dei motori. Quel mondo che lui viveva da protagonista e dove ha trovato l’incidente che gli è stato fatale.

Era sabato 31 agosto, sul circuito di Spa. Il giovane Campione di GP3 stava correndo la feature race della Formula 2 quando la sua vettura è stata coinvolta in un terribile crash con Juan Manuel Correa. Il quale resta ancora in ospedale con le gambe fratturate, una vertebra incrinata e attualmente uno stato di coma farmacologico. Anche a lui tutto il nostro supporto.

Tutta la griglia della Formula 2 era presente per dare l’ultimo saluto a Hubert. Oltre a loro, anche gli amici di sempre che avevano condiviso con lui la carriera, come Pierre Gasly e Charles Leclerc. I caschi di tutti loro sono stati messi in fila nella cattedrale prima della funzione. Presenti anche Alain Prost e altri personaggi del motorsport. Oltre, ovviamente, agli amici e alla famiglia, alla quale indirizziamo ancora una volta le nostre più sentite condoglianze.

Toro Rosso’s French driver Pierre Gasly arrives to attend the funeral of late French racing driver Anthoine Hubert into Chartres’ cathedral, on September 10, 2019. – The 22-year-old F2 driver was killed on August 31, 2019 in a crash on the Spa-Francorchamps circuit. (Photo by JEAN-FRANCOIS MONIER / AFP)
Please follow and like us:
error0

mwlsport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*