La Red Bull voleva tornare alle gomme 2018. Pirelli: “Loro parole deludenti”

Sezione Motori

La Red Bull voleva tornare alle gomme 2018. Pirelli: “Loro parole deludenti”

Quella delle gomme è una delle questioni più rilevanti che i team stanno affrontando durante questo Campionato. Non sono infatti in molti a essere soddisfatti delle Pirelli in dotazione ai team nel 2019. La Ferrari non ha mai nascosto di non adattarsi alle mescole di quest’anno, e la Haas non perde occasioni per lanciare frecciate al gommista milanese.

Ma è la Red Bull, tramite Helmut Marko, a lanciare gli attacchi più duri a Pirelli. Al punto che voleva chiedere il ritorno alle gomme 2018. Tale cambiamento però avrebbe avuto il bisogno di essere appoggiato dalla grande maggioranza dei team. In particolare, il regolamento prevede che a votare favorevolmente siano 7 scuderie su 10.

Le squadre satellite della Mercedes di certo non possono dire nulla e, stranamente,anche la McLaren è del parere che questo tipo di gomma non gli crei problemi – ha detto senza parafrasare Helmut Marko – non ci sono quindi le sette squadre che servirebbero. Non è possibile dimostrare che la Mercedes abbia ottenuto le specifiche degli pneumatici prima degli altri, ecco perché non lo direi mai pubblicamente. Però si è anche detto che il signor Gasly sarebbe stato sostituito da Hulkenberg, quindi Dio sa cos’altro viene detto. Mercedes utilizza gomme Pirelli anche per alcune delle sue vetture stradali… Sfortunatamente, le nostre lattine non vengono consegnate insieme agli pneumatici.”

Parole molto pesanti che hanno suscitato l’immediata reazione del responsabile Pirelli Motorsport Mario isola: Forniamo i dati sulle gomme a tutti i team nello stesso momento. Le parole di Marko sono piuttosto deludenti. Se una Mercedes è equipaggiata con i nostri pneumatici non è una sorpresa. Il nostro compito è vendere pneumatici di alta qualità per auto di alta qualità. Il fatto che vengano sollevati tali sospetti non è positivo. La correttezza dello sport è la nostra priorità assoluta“.

Leggi anche
Haas, Steiner: “Le gomme Pirelli? Come il Kinder Sorpresa!”
Red Bull, Marko: “Nuove regole sempre positive per Mercedes”
Vettel: “Sul podio solo per rispetto verso Lewis e Charles”
GP Canada, Pirro: “Decisione non facile. Le corse sono cambiate”

Please follow and like us:
error0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*