Mansell, Andretti e Hill difendono Vettel: “Imbarazzante”

Sezione Motori

Mansell, Andretti e Hill difendono Vettel: “Imbarazzante”

La penalità inflitta a Sebastian Vettel nel GP del Canada ha scatenato polemiche e critiche in mezzo mondo. Sia da parte degli appassionati e dei tifosi che dagli addetti ai lavori e dalla stampa. Per arrivare ai pareri più autorevoli, quelli di ex piloti e Campioni del Mondo che hanno bocciato senza mezzi termini la decisione della FIA.

Uno dei più solleciti a commentare la vicenda su Twitter è stato il leone Nigel Mansell. “5 secondi di penalità sono ridicoli, Seb ha agito bene per non colpire il muro. Non c’è grip sull’erba! Veramente imbarazzante, nessuna gioia nel vedere questa gara”.

Penso che la funzione degli steward – ha scritto Mario Andretti, Campione del Mondo 1978 – sia quella di penalizzare le mosse palesemente pericolose, non gli errori onesti come risultato delle corse difficili. Quello che è successo a #CanadaGp non è accettabile a questo livello del nostro grande sport”.

Di parere analogo anche Damon Hill, Campione 1996: Terribile, davvero decisione terribile da parte dei commissari!”

Please follow and like us:
error0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*