Manutenzione della moto: Sostituzione olio forcelle

Sezione Motori

forcella1Le sospensioni anteriori più utilizzate al giorno d’oggi sono le USD (upside-down) più comunemente dette “forcelle a stelo rovesciato” l’operazione di manutenzione più frequente è il cambio dell’olio e in questa guida spiegheremo come poterlo effettuare in completa autonomia. Ciò che andremo a fare è un’ aspirazione dell’olio delle forcelle, in modo pratico e veloce, per gli appassionati. Il metodo che utilizzeremo sarà ovviamente meno professionale dello smontaggio completo ma pur sempre efficiente.

Occorrente:

  • Chiavi di manovra
  • Siringa con tubo (o pompa)
  • Chiave dinamometrica

I vari passaggi:

forcella2

1- Iniziamo smontando la parte superiore della forcella (tappo) all’estremità della piastra di sterzo, facendo attenzione alle molle, le quali potrebbero essere ancora in pressione.

2- Rimuoviamo i distanziali a tubo (Il nostro consiglio è di scattare sempre qualche foto per non perdere l’ordine dei componenti).

forcella3

3- Comprimiamo totalmente la forcella (con le molle) e prendiamo la misura tra la superficie dell’olio e il bordo superiore della canna (Noi per questo step consigliamo il calibro ma si può far uso di un comune metro).

4- Asportiamo le molle e le annesse rondelle e con una pompa o una siringa dotata di tubo aspiriamo tutto l’olio.

5- Reinseriamo molle e rondelle e riempiamo, con l’olio di ricambio, la canna fino a ragiungere il livello misurato precedentemente (punto 3).

6- Infine rimontiamo i distanziali e serriamo tutte le viti con la giusta coppia (indicata nel libretto di uso e manutenzione) aiutati da una chiave dinamometrica.

*Consigliamo ai più esperti di smontare l’avantreno e far colare l’olio dalla canna per una pulizia più efficiente.

 

Vedi anche:
Sostituzione delle pastiglie del freno
Il cambio dell’olio
Pulizia del carburatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*