Maserati Grecale arriverà nel 2021 su base Alfa Romeo Stelvio

Pubblicato da mwlsport il

Maserati Grecale

Dopo la MC20 c’è in rampa di lancio un’altra importante novità per il Tridente: si tratta della Maserati Grecale, suv compatto del segmento D che debutterà quest’anno. Un modello inedito per la casa modenese, che si posizionerà al di sotto della Levante. Con l’obiettivo di incrementare i numeri delle vendite del marchio, al momento in affanno.

La Maserati Grecale è pensata per fare direttamente concorrenza alla Porsche Macan, che dal suo debutto ha registrato sempre ottime performance sul mercato. Simile segmento, ma anime diverse: la Grecale sarà una Maserati al 100%, e coniugherà lusso e sportività come gli altri modelli della casa del Tridente.

Alla base di questo nuovo modello ci sarà il pianale Giorgio, quello che ha debuttato sull’Alfa Romeo Giulia. La Maserati grecale infatti avrà la stessa piattaforma e lo stesso schema della Stelvio, adattato dai tecnici modenesi. Una piattaforma di grande valore, perfetta per il Tridente.

Sotto al cofano previsti due motori a benzina, e nessun diesel. La gamma si aprirà con il 4 cilindri 2.0 turbo mild hybrid montato già sulla Ghibli. Poco ingombrante e molto leggero, ha una potenza complessiva di ben 330 cavalli. Poi ci sarà una versione top di gamma (forse con il nome Trofeo) che sarà dotata del nuovo V6 Nettuno che ha debuttato sulla MC20. Ma forse con una specifica di potenza minore rispetto ai 630 cavalli della coupé, ma nel contempo superiore ai 510 della “cugina” Stelvio Quadrifoglio (che potrebbe a breve arrivare in variante GTA). Più avanti è attesa poi una versione completamente elettrica, che rientrerà nel programma Folgore.

Il design sarà classico e sportivo (qui sotto potete vedere lo studio di stile eseguito da Maserati) e ispirato alla MC20. Il lancio della nuova Maserati Grecale è previsto entro breve, e potremmo vederla sul mercato già nella parte finale del 2021. Con prezzi inferiori alla Levante e in linea con la Macan.

Categorie: Auto