Mercedes, Bottas vuole rinnovare il contratto. E farlo subito

Sezione Motori

Mercedes, Bottas vuole rinnovare il contratto. E farlo subito

bottas

Le prime gare stagionali hanno dato sprint e sicurezza a un Valtteri Bottas che sembra rinato. Sarà stata la barba, o il rally praticato quest’inverno, ma sta di fatto che il Bottas del 2019 non sembra neppure un lontano parente di quello che aveva corso l’anno scorso. Del resto i numeri parlano chiaro: zero successi nella stagione passata, mentre quest’anno ha già all’attivo una vittoria, una pole, un giro veloce e due secondi posti nei primi tre GP. Dando anche qualche ghrattacapo al caposquadra Lewis Hamilton in più occasioni.

Wolff: “A Melbourne ho rivisto il Bottas di 10 anni fa”

Insomma, è un Bottas la cui forza è esponenzialmente aumentata. Non solo in pista, ma pure nelle sedi contrattuali. E lui ne sembra del tutto consapevole e deciso ad approfittarne. Gli scorsi anni aveva dovuto attendere parecchio prima che Toto Wolff si decidesse a porgergli il contratto da firmare. Stavolta però, dall’alto dei suoi risultati decisamente migliori e all’altezza del compagno, può permettersi di pretendere un migliore trattamento.

Bottas punta quindi a ottenere il rinnovo entro il GP di Montecarlo, previsto tra circa un mese. Ben prima del rinnovo che negli anni scorsi arrivava decisamente più in ritardo, in estate o anche dopo. Pare però improbabile, se non impossibile, che per il finlandese possa esserci un contratto biennale nel cassetto. Toto Wolff e la gestione Mercedes sono infatti molto più orientati verso un rinnovo annuale, da valutare e ridiscutere ogni stagione.

Probabilmente Valtteri Bottas chiederà anche un aggiustamento del suo contratto dal punto di vista economico. Attualmente il finlandese percepisce dalla Mercedes 8,5 milioni di dollari. Poco rispetto agli oltre 57 che guadagna il compagno di squadra Lewis Hamilton. Che è sì un 5 volte Campione del Mondo, ma che ultimamente viene spesso avvicinato dal teammate scandinavo. Probabile quindi, specie se Bottas dovesse continuare la sua fase positiva, che Wolff conceda al proprio pilota più soldi e che decida di fargli firmare il rinnovo entro poche settimane.

Please follow and like us:
error0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*