Mercedes-Wolff, aria di divorzio? Aston Martin chiama…

La lunga e intensa collaborazione tra Toto Wolff e il team Mercedes potrebbe stare per giungere al termine. Il motivo? Le divergenze di vedute tra il team principal della Stella l’amministratore delegato di Mercedes-Benz Ola Kallenius.

Il rapporto tra i due non è rose e fiori come lo era quello tra Toto e Dieter Zetsche. Lo si è visto in almeno due situazioni. In Australia Wolff ha dichiarato di non voler correre solo dopo che Kallenius ha dato tale indicazione al suo sottoposto. E la battaglia tra i 7 team e Ferrari ha visto tirarsi fuori dagli accusatori la Mercedes con un accordo tra Kallenius e John Elkann. Scavalcando, di fatto, i team principal.

Attriti che potrebbero sfociare in un addio di Wolff, nonostante Toto sia azionista del team. Del resto altrove chiamano sirene molto attraenti: Lawrence Stroll, padre di Lance e nuovo proprietario dell‘Aston Martin, offrirebbe la poltrona di amministratore delegato della Casa inglese proprio a Wolff. Alla vigilia dell’ingresso del marchio in F1.

Potrebbero interessarti anche...