Naran, dallo Zimbabwe per creare la prima hypercar a motore anteriore

Pubblicato da mwlsport il

Quando si parla di vetture con potenze di oltre 1.000 cavalli, si dà per scontato che il motore sia posizionato centralmente, dietro le spalle del guidatore. Una scelta quasi ovvia, che dopo lunghi tentennamenti convinse anche un fautore del motore anteriore come Enzo Ferrari.

Ma è possibile realizzare una hypercar con il propulsore davanti? La risposta sembra essere affermativa, almeno secondo Ameerh Naran, imprenditore originario dello Zimbabwe e che in Germania sta dando vita a un marchio che porta il suo nome. Naran auto, appunto, che si prefigge come obiettivo quello di realizzare una hypercar a motore anteriore.

Gli “ingredienti” sono di assoluta qualità: il pianale della BMW Serie 8, un team di lavoro che conta professionalità provenienti da case auto come Land Rover, e il pezzo forte: il motore V8 5.0 biturbo, che erogherà 1.048 cavalli e 1.036 Nm.

Le prestazioni sono ovviamente da hypercar: da zero a cento impiegherà appena 2,3 secondi, mentre la velocità massima si attesterà sui 370 km/h. Quanto basta per mettere dietro le altre super GT a motore anteriore, dall’Aston Martin DBS alla Ferrari 812 Superfast.

La Naran sarà prodotta in Germania presso il Racing Dynamics ad Aachen. La produzione prevista è di 49 esemplari, mentre il prezzo dovrebbe superare il milione di euro.

Categorie: Auto

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*