NIO ET7, l’elettrica cinese con 800 km di autonomia partirà da 55mila euro

Pubblicato da mwlsport il

Dopo Tesla un altro costruttore di auto elettriche promette di travolgere il mercato. Stavolta dall’Asia, più precisamente dalla Cina. Si tratta di NIO, casa specializzata in vetture di lusso a batteria che nel 2020 ha letteralmente volato in Borsa, segnando il +1.600% in un anno. E che ora si prepara a lanciare la berlina premium NIO ET7.

L’auto è una vera e propria ammiraglia, con una lunghezza di 5,1 metri e una larghezza di quasi 2 (ma alta appena 1,5) ed è dotata del massimo della tecnologia elettrica del momento. L’autonomia dichiarate è di 800 km, possibili grazie alle nuove batterie allo stato solido da 150 kWh. Un dato che la mette alla pari di vetture come Tesla e Lucid.

Parlando di prestazioni, la NIO ET7 mantiene le promesse: la potenza è di 653 cavalli con 850 Nm e permette di raggiungere i 100 km/h in 3″9. Non diffuso il dato sulla velocità massima, che sulle elettriche è comunque relativamente poco importante.

Oltre alla versione top di gamma, il costruttore cinese proporrà anche una versione con batteria da 100 kWh, con autonomia di 600 km, e una con batteria da 70 kWh e 400 km di autonomia. I prezzi in Europa dovrebbero partire da poco più di 55.000 euro per la versione base.

Categorie: Elettriche

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*