Raikkonen: “Mi sento ancora giovane. Lo champagne? Non mi piace”

Raikkonen: “Mi sento ancora giovane. Lo champagne? Non mi piace”

Dopo aver compiuto 40 anni, e mentre si avvicina al record di GP disputati, Kimi Raikkonen parla della sua carriera. Il finlandese correrà anche la prossima stagione in Alfa Romeo Racing, ma ancora non sa cosa farà dopo. Lui, assicura, si sente ancora giovane, nonostante gli anni passino e qualche doloretto inizi ad accompagnarlo.

Mi sento ancora giovane nella mia testa ma il mio corpo sembra vecchioha spiegato Iceman – e l’ho sentito in questi anni con i problemi alla schiena e tutto il resto. Non so quanto durerà ancora la mia carriera, ho un contratto per il prossimo anno intanto, poi vedremo”.

Scherzando, Kimi ha parlato anche dello champagne che viene assegnato ai piloti che arrivano a podio: “Sono salito molte volte sul podio nella mia carriera, e ovviamente l’obiettivo è sempre quello, ma in condizioni normali ci sono solo poche squadre che possono farlo, e tutti lo sanno. Ma comunque, non mi piace lo champagne, men che meno quello che danno sul podio, è caldo, preferisco la birra!”.

Raikkonen, infine, ha ribadito la filosofia che lo accompagna da sempre: non gli interessa la fama, ma solamente correre. “Onestamente non mi sento una star non voglio esserlo, preferirei solo correre poi sparire senza che nessuno mi riconosca, ma non funziona così”.

Leggi anche
Alfa Romeo Racing, addio alla F1 dopo il 2020?
Mick Schumacher: “Mi sento pronto per la F1”
F1, budget di 175 milioni e (poche) parti standard

Please follow and like us:
error0

Lorenzo Lucidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*