Red Bull, Horner: “Vettel? Stima e affetto reciproci”

Sezione Motori

Red Bull, Horner: “Vettel? Stima e affetto reciproci”

Spesso dei piccoli episodi portano a reazioni esagerate. Questo è quanto accaduto, ancora una volta, quando Sebastian Vettel è stato visto pranzare insieme al padre e a Helmut Marko. L’incontro, avvenuto nel week end austriaco, è stato visto da alcuni come un riavvicinamento di Vettel alla Red Bull e come dimostrazione d’insofferenza verso la Ferrari.

Nulla di tutto questo: a confermarlo, e a gettare acqua sul fuoco delle indiscrezioni galoppanti, è il team principal della Red Bull: “Vettel ha fatto la storia della nostra scuderia – ha spiegato Chris Horner – e abbiamo ottimi ricordi delle stagioni trascorse con lui alla guida. Vettel ha vinto quattro titoli con noi e ha firmato la prima vittoria della Red Bull in F1. Abbiamo un rapporto speciale con lui, adesso è un pilota Ferrari, ma non manca mai di venire a salutare i meccanici. Era molto contento per il nostro risultato colto al Red Bull Ring, l’amicizia e il rispetto sono reciproci“.

Leggi anche
Ferrari, Binotto conferma entrambi i piloti per il 2020
Addio a Lee Iacocca, padre della Mustang e salvatore della Chrysler
F1, Montoya si propone come commissario. “Sorpreso che nessuno me l’abbia mai proposto”
F1, le polemiche fanno impennare gli ascolti: +50% su Sky e TV8

Please follow and like us:
error0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*