Safety Car, addio Mercedes, ora tocca ad Aston Martin

Pubblicato da mwlsport il

Era il 1996 quando Mercedes entrò in Formula 1 come fornitore ufficiale e unico di Safety Car e Medical Car. Un ruolo che la casa di Stoccarda ha svolto per 24 anni alternando numerosi modelli della divisione AMG, tutti modificati per assolvere al meglio il difficile compito di tenere a bada le monoposto di Formula 1.

Dal 2021 però cambia tutto: via Mercedes e via la AMG GT. Dall’anno prossimo Bernd Maylander sarà al volante di una Aston Martin, nuovo fornitore ufficiale delle Safety Car per la Formula 1. Probabilmente la vettura di sicurezza sarà una Vantage V8 (motorizzata con il biturbo Mercedes).

Motore a parte, l’anno prossimo si chiuderà un’era. E ora viene da chiedersi se a questo addio seguirà un disimpegno completo della scuderia tedesca dalla F1. Lewis Hamilton e Toro Wolff, lo ricordiamo, non hanno ancora rinnovato il loro contratto per il 2021.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*