Sainz sui track limit: “Servono regole chiare e uguali per ogni curva”

Pubblicato da mwlsport il

Il grande tema del Mondiale 2020 sembra essere quello dei track limit. Ossia delle righe che i piloti non possono superare, pena la cancellazione dei loro tempi e l’assegnazione di penalità. Questo tema era uscito fuori prepotentemente in Bahrain, con i ripetuti tagli di Lewis Hamilton e il sorpasso “fuori dalle righe” di Max Verstappen.

Anche a Imola sono stati numerosissimi i tempi cancellati in qualifica e le situazioni poco chiare in gara (nonostante la presenza della ghiaia). Tanto che molti piloti hanno chiesto chiarezza per le gare a venire. Tra loro, anche il ferrarista Carlos Sainz.

Ho già espresso la mia idea alla FIA, dobbiamo essere uniformi e mettere le stesse regole in ogni curva – ha spiegato lo spagnolo – Non importa se usiamo la linea bianca o qualsiasi altra cosa, ma ci deve essere uniformità. Penso che tutti i piloti abbiano la stessa opinione”.