La drammatica debacle Williams, parla Claire “E’colpa mia”

Sezione Motori

La drammatica debacle Williams, parla Claire “E’colpa mia”

La drammatica situazione che sta attraversando la Williams in questo momento, sta sicuramente mettendo alla prova dei nervi tecnici e sopratutto i piloti. Due vetture in fondo alla griglia di partenza nelle prime due gare non sono sicuramente ciò che ci si aspetta. Soprattutto da una scuderia storica che corre in questo sport da 42 anni. Tecnici, ingegneri, aerodinamici che provano a fare di tutto per far andare la vettura. Ma sappiamo bene che la mancanza di fondi, può mettere in crisi qualsiasi team.
Ed è proprio in questo particolare momento che Claire Williams si assume tutta la responsabilità di ciò che sta accadendo, del tracollo sportivo finanziario fino agli scarsissimi risultati ottenuti.

“Per preservare i nostri risultati e persino fare progressi, abbiamo cambiato qualcosa nella struttura interna e si è rivelato un errore – rilasciando un’intervista alla rivista Auto Hebdo – È stata una mia iniziativa e ammetto la mia colpevolezza“.

Claire Williams

La situazione in fabbrica

Inoltre Claire, analizza la situazione che si è creata in fabbrica, con i tanti reparti che stanno lavorando giorno e notte per fare i miracoli. Ovviamente non saranno risultati visibili in tempi brevissimi, ma comunque la squadra è forte di circa 620 uomini, tra cui anche molti ingegneri nuovi.

“Stiamo cercando di produrre autonomamente il maggior numero possibile di parti e abbiamo 620 persone che lavorano per noi. Questo è molto importante per la struttura che abbiamo – ha spiegato la figlia di sir Frank –. Creare la Williams del futuro preservando la nostra cultura è il compito che dobbiamo affrontare ora“.

“Inoltre è per noi fondamentale una figura come Patrick Head che è tornato sotto forma di consulente per dare supporto agli ingegneri e alla squadra in un periodo difficile. Lui in questo campo ha molta esperienza ed il carattere giusto per far sì che lo ascoltino. Abbiamo tutti quanti bisogno dei tuoi consigli”

Please follow and like us:
error0