Suzuka, Bottas e Mercedes dominano le libere (che potrebbero valere da qualifica)

Suzuka, Bottas e Mercedes dominano le libere (che potrebbero valere da qualifica)

Mentre in Italia era notte, a Suzuka ferveva l’attività. In quello che potrebbe essere l’unico giorno tranquillo del weekend. Lo sviluppo del tifone tropicale non lascia infatti tranquilli gli organizzatori della FIA, che già mettono le mani avanti. Tutte le sessioni di sabato sono state annullate, le qualifiche sono spostate alla domenica mattina. E se non si potessero disputare nemmeno dopodomani varrà per la griglia di partenza il risultato delle FP2.

Prove libere due che hanno visto in grande spolvero Valtteri Bottas, autore del miglior tempo anche nella prima sessione. Il finlandese è apparso avere un grande ferling con la pista giapponese (nonostante una rischiosa incomprensione con una Ferrari) mantenendosi sempre davanti al compagno di squadra Hamilton. Le due Mercedes, che qui hanno portato un importante pacchetto di aggiornamenti, si sono dimostrate finora imprendibili.

I risultati delle FP1

Bene ma non benissimo le Ferrari. Vettel e Leclerc si sono classificati terzo e quarto nelle FP1, per poi scalare di una posizione nelle FP2 (con Charles quarto e Sebastian quinto). Davanti a loro si è poi infatti inserito un sorprendente Max Verstappen con una Red Bull che punta al massimo in casa della Honda.

Ecco i risultati delle FP2 che potrebbero determinare la griglia di partenza

Se venissero annullate le qualifiche della domenica mattina (da noi saranno le 3 di notte) sarebbe prima fila tutta Mercedes, con Verstappen terzo seguito dalle due Ferrari e dall’altra Red Bull di Albon. Sainz, Perez, Gasly e Norris completerebbero la top 10.
Da segnalare la sorprendentemente negativa prestazione della Renault, diciassettesima e diciottesima nella sessione che potrebbe valere da qualifica.

Please follow and like us:
error0

Lorenzo Lucidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*