Suzuka, la Ferrari fa la danza della pioggia

Suzuka, la Ferrari fa la danza della pioggia

Le ultime esperienze della Scuderia Ferrari in gare bagnate non sono state delle migliori: ancora pesa, sulle spalle di Vettel e sulla classifica, l’uscita di pista a Hocknheim che ha costretto il tedesco al ritiro. Ma dalla Germania a oggi le situazioni sono cambiate, e se all’epoca la pioggia costituiva un rischio al lineare svolgimento della gara, ora costituisce un jolly per il Cavallino, dato che la Mercedes in condizioni di asciutto sembra decisamente più competitiva della Ferrari.
A sperare nella pioggia sono gli stessi piloti, consapevoli del gap che li separa dalle W09 di Hamilton e Bottas. “La pioggia potrebbe rendere tutto molto più interessante domani – ha dichiarato Sebastian Vettel dopo le prove libere – ma per ora continuiamo a lavorare, facendo il nostro lavoro e poi si vedrà”.
Di avviso simile è stato anche Kimi Raikkonen: “Non so se pioverà o no, domani vedremo che tempo fare, vediamo cosa ci portano le nuvole”.
Opportunità o minaccia? Il meteo, per ora, prevede rischio di pioggia anche forte per sabato, mentre domenica la gara dovrebbe essere asciutta.

Lorenzo Lucidi

Please follow and like us:
error0

mwlsport