Verstappen conquista la prima pole: “È incredibile”

Verstappen conquista la prima pole: “È incredibile”

Alla fine non ce l’ha fatta, Max Verstappen, a diventare il pilota più giovane della Storia a ottenere una pole position (prima di lui ci sono riusciti Vettel, Leclerc e Alonso). Ma quella pole che da anni gli sfuggiva è finalmente arrivata. Per di più su un tracciato dove la qualifica conta davvero tanto e partire dalla prima casella offre buone chance di vittoria.

E’ incredibile – ha detto Max commentando la pole – mi sono sentito a mio agio con la macchina fin dall’inizio del weekend, sapevamo che sarebbe stato difficile combattere in qualifica, ma l’auto volava letteralmente e sono riuscito a conquistare un risultato incredibile grazie al grande lavoro del team. C’è sempre un punto interrogativo sul risultato finale, gli altri possono metterci più potenza rispetto a noi.

E’ bello prendersi la prima pole, che dedico al team, un’ottima ricompensa per quello che i ragazzi fanno. Sapevo che era questione di tempo e non mi ha creato problemi non riuscirci fino ad oggi, certamente ho commesso alcuni errori in passato sprecando le occasioni. Oggi è andata bene, ma non ci sarà tanto tempo per festeggiare perché bisogna preparare bene la gara, che è quella che conta ha detto l’olandese.

Please follow and like us:
error0

Lorenzo Lucidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*