Vettel in Aston Martin, addio a Perez?

Sebatian Vettel correrà con Racing Point la prossima stagione, per restare almeno fino al 2022. Almeno questa è l’indiscrezione che arriva da molte testate internazionali. tanto che in molti danno questo spostamento di team ormai quasi ufficiale.

Dopo l’addio da Ferrari Vettel era stato dato vicino sia al ritiro (o all’anno sabbatico) che alla Red Bull. Ma l’opzione Racing Point è quella che si sta concretizzando. Un progetto che punta a crescere con la vettura by Mercedes e che l’anno prossimo dovrebbe assumere in nome di Aston Martin.

vettel

Ma chi sarebbe a fare le spese dell’ingaggio di Vettel? Probabilmente non Lance Stroll, figlio del proprietario del team, bensì Sergio Perez. Il messicano, veterano del Circus, aveva un contratto a lungo termine fino al 2022, ma si sa che nel mondo della F1 i contratti fanno presto a essere stracciati.

In tal caso per Perez non ci sarebbero molte alternative: un “ritorno a casa” in Alfa Romeo Racing al posto di Raikkonen se il campione 2007 si dovesse ritirare, o un passaggio in Haas (sempre che il team continui a esistere e che la dirigenza decida di appiedare uno tra Grosjean e Magnussen).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*