Vettel: “Tornerei a 16 GP l’anno”

Vettel: “Tornerei a 16 GP l’anno”

La prossima stagione, con l’introduzione di due nuovi GP in Olanda e Vietnam, sarà una di quelle con più gare in assoluto: ben 22 gare. Un impegno non indifferente per i team, costretti a estremizzare i tempi della logistica e a tenere i membri delle squadre lontani da casa per settimane.

Immagino che facciano soldi quando ci sono più gare, ecco cosa c’è dietro – ha detto Sebastian Vettel, criticando la tendenza ad allungare sempre di più il calendario – Personalmente tornerei a 16 gran premi. È come sono cresciuto ed è un buon numero. Così i piloti avrebbero la possibilità e la libertà di fare anche qualcos’altro”.

“Per i team è abbastanza stressante così come per i meccanici. – ha continuato il pilota tedesco – È un grande circo, molte cose devono essere sistemate per tempo e per tutti i ragazzi sarà ancora più difficile di quanto non lo sia già”.

A seguire, il calendario della lunga stagione 2020
Gp dell’Australia – 15 marzo
Gp del Bahrain – 22 marzo
Gp del Vietnam – 5 aprile
Gp della Cina – 19 aprile
Gp dei Paesi Bassi – 3 maggio
Gp della Spagna – 10 maggio
Gp di Monaco – 24 maggio
Gp dell’Azerbaijan – 7 giugno
Gp del Canada – 14 giugno
Gp della Francia – 28 giugno
Gp dell’Austria – 5 luglio
Gp della Gran Bretagna – 19 luglio
Gp dell’Ungheria – 2 agosto
Gp del Belgio – 30 agosto
Gp d’Italia – 6 settembre
Gp di Singapore – 20 settembre
Gp della Russia – 27 settembre
Gp del Giappone – 11 ottobre
Gp degli Usa – 25 ottobre
Gp del Messico – 1 novembre
Gp del Brasile – 15 novembre
Gp di Abu Dhabi – 29 novembre

Leggi anche
Il mondo dei motori saluta per l’ultima volta Anthoine Hubert
Hamilton: “Leclerc mi ha insegnato qualcosa. I commissari? Si sono svegliati male…”
Wolff: “Leclerc? Ha guidato un po’ troppo oltre il limite…”

Please follow and like us:
error0

mwlsport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*