Webber commenta l’incidente “Non ricordo nulla”

Pubblicato da mwlsport il

A circa un quarto d’ora dalla fine della gara conclusiva del Mondiale Endurance, a Interlagos, Mark Webber si è reso protagonista di uno spettacolare incidente. L’australiano ha urtato una Ferrari 458 nella curva che immette sul rettilineo principale, perdendo il controllo della vettura. La sua Porsche si è così schiantata contro i muretti, rimbalzando su di essi e fermandosi, in fiamme, al centro della pista.

La gara è stata ovviamente subito neutralizzata, e Webber immediatamente estratto dalla vettura.

I medici del WEC rassicurano sulla condizione di salute del pilota. Mark sta bene, anche se lamenta mal di testa e alcuni dolori. La sua condizione è stata però definita “molto buona”.

Queste le parole dell’australiano:

“Non ho alcun ricordo dell’incidente, e non so come sia accaduto. La squadra sta indagando ora nei dettagli analizzando i resti della vettura.

Devo ringraziare il team medico che ha operato sia in pista che qui in ospedale, hanno fatto un ottimo lavoro. Mi ha fatto piacere sapere che i “ragazzi” della vettura numero 14 hanno portato a casa la vittoria per la Porsche, credo sia un modo fantastico per terminare la stagione. Da parte mia non vedo l’ora di iniziare la prossima stagione.”