Wolff furioso per le qualifiche: “Sembravano ragazzini idioti, spettacolo indegno”

Wolff furioso per le qualifiche: “Sembravano ragazzini idioti, spettacolo indegno”

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, come molti altri piloti, non sono riusciti a compiere il secondo tentativo in Q3. Assistendo così impotenti alla pole position di Charles Leclerc. Uno spettacolo, quello andato in onda a Monza, che Toto Wolff ha definito “indegno”.

In cerca di una scia per il giro di qualifica, nessun pilota sembrava intenzionato a voler uscire per primo. Poi, quando finalmente tutti sono scesi in pista, la situazione è diventata surreale, con i piloti che cercavano di procedere il più piano possibile e di farsi sorpassare in ogni modo.

“Avevate mai visto una cosa del genere? Nemmeno io – ha tuonato il team principal della Mercedes – Una cosa del genere non era degna di una Formula Junior, figurarsi in Formula 1. Il problema era che tutti cercavano di avere la scia buona ed è diventato un gioco di nervi a chi usciva per primo. Poi qualcuno è uscito per primo ma solo per ridurre ancora di più la velocità, passando attraverso la chicane fuori pista (qui il riferimento a Nico Hulkenberg, ndr). Era come un gruppo di ragazzini e tutti sono sembrati degli idioti“.

Please follow and like us:
error0

Lorenzo Lucidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*